ARSAC Servizio Agro-Meteorologico

Servizio Agrometeorologico
Servizio Agrometeorologia
Vai ai contenuti
AGRUMI
presenza di catture di mosca della frutta su quasi tutte le aree monitorate, consigliabile proseguire il monitoraggio con trappole al trimedlure in modo da intervenire immediatamente con interventi adulticidi nella fase di pre-invaiatura. Le varietà precoci si trovano in fase di raccolta  pertanto ogni intervento con prodotti fitosanitari va valutato in funzione dell’epoca di raccolta programmata e dei tempi di carenza dei prodotti utilizzati.
  
OLIVO
fase d’invaiatura in quasi tutte le aree monitorate. Presenza di infestazione attiva di mosca delle olive pertanto fare molta attenzione al rispetto dei tempi di carenza dei prodotti fitosanitari utilizzati.  
VITE
la vendemmia si è conclusa in quasi tutti gli areali. Nei vigneti ad alto rischio d’infezione di Oidio si può effettuare un trattamento fungicida a base di Ampelomyces quisqualis (es. AQ10). Due interventi a base di Ampelomyces quisqualis prima e dopo la vendemmia, assicurano la riduzione dell’inoculo di oidio per l’anno seguente, senza alcuna interferenza sulla qualità del vino.
BOLLETTINO DELLA SETTIMANA
1 Tirreno cosentino
OlivoVite
2 Ionio cosentino
3 Lametino
4 Ionio catanzarese
5 valle del Neto
6 Stretto
7 Piana di Gioia Tauro
8 Locride
METEO
Temperature in aumento rispetto alla scorsa settimana, legermente superiori alla media climatica (1.1C°)
Il Servizio Agrometereologia fornisce un insieme di supporti necessari per diffondere al mondo agricolo informazioni in grado di consentire una corretta programmazione delle attività colturali in funzione dell'andamento meteorologico.
Ciò si traduce nella realizzazione di interventi colturali mirati (trattamenti fitosanitari, interventi irrigui, concimazioni, lavorazioni del terreno, sfalcio dei prati, ecc), che permettono un risparmio economico per l'imprenditore agricolo ma anche la riduzione dell'uso di sostanze chimiche e pertanto un minore impatto ambientale.
Le stesse informazioni, opportunamente elaborate, costituiscono un supporto fondamentale per le finalità di medio e lungo periodo come: pianificazione territoriale, valorizzazione dei prodotti tipici, difesa degli ecosistemi agro-forestali.
Inoltre, il Servizio agrometeorologico rappresenta il punto di riferimento di un sistema nazionale per lo studio e il monitoraggio dei fenomeni meteorologici, cambiamenti climatici e la lotta alla desertificazione.
In sintesi, gli obiettivi nel breve periodo sono:
riduzione dei costi di produzione delle imprese agricole mediante il razionale impiego dei mezzi tecnici (concimi, antiparassitari, ecc.);
riduzione della quantità di pesticidi immessi nell'ecosistema;
ottimizzazione delle operazioni colturali e miglioramento della qualità dei prodotti.
In base ai nuovi orientamenti della PAC, del POR Calabria e le linee strategiche dell'ARSSA, l'organizzazione di un sistema integrato di servizi reali alle imprese agricole rappresenta uno degli obiettivi principali per una gestione eco-sostenibile del sistema agro-forestale.
Il Servizio Agrometeorologia, grazie alle moderne tecnologie, è in grado di fornire servizi utili e necessari a supporto della divulgazione, assistenza tecnica e la ricerca, ma soprattutto può garantire un flusso di informazioni, in tempo reale, alle imprese agricole per una corretta gestione dei processi produttivi.
Un importante contributo può fornirlo anche in tema di tracciabilità delle produzioni e tenuta del registro di campagna (registro dei trattamenti fitosanitari).
Torna ai contenuti